Il Castello di Lipari, fortezza che resiste al tempo

Il Castello di Lipari, fortezza che resiste al tempo

Il castello di Lipari è probabilmente, fra tutti i luoghi di interesse storico ed artistico, quello con maggiore maestosità. È stato inoltre per molti secoli il centro nevralgico delle Eolie. La struttura non è stata solo luogo di difesa e di sicurezza, ma nel corso dei secoli ha anche ospitato strutture religiose. Le caratteristiche del castello, ne hanno fatto  una delle strutture più sicure e strategicamente più moderne degli ultimi secoli. Il castello, si affaccia sul mare e le sue mura sono alte più di 50 m, le pareti  si sviluppano verticalmente e sono praticamente inaccessibili, costituendo una vera e propria fortezza naturale.

Questa  fortezza è attualmente circondata da una possente cinta muraria, voluta dagli spagnoli sotto la dominazione di Carlo V intorno alla metà del 1500 che, a causa dell’incursione del 1544 di Barbarossa con la conseguente distruzione e deportazione di buona parte degli abitanti, decise di far disporre alla città di  un affidabile sistema difensivo. Le possenti mura furono realizzate e  provviste di feritoie, aventi la funzione strategica di veri e propri punti d’osservazione per rispondere agli attacchi nemici. Le torri normanne del lato nord, risalenti al XII secolo, furono inglobate insieme ai resti delle fortificazioni medievali e di quelle più antiche risalenti all’età greca nelle mura spagnole. Ancora oggi la torre-ingresso normanna rappresenta l’ingresso principale al castello ed è sita nell’attuale piazza Mazzini di Lipari. Nel castello inoltre  è stato realizzato un grosso portone nella cui sommità vi è esposto lo stemma con l’aquila, simbolo dei Borboni, segno che anche la dinastia dei Borboni è stata presente sul territorio isolano. Il castello è stato inoltre sede di strutture religiose come la chiesa dell’Addolorata risalente al XVI secolo  e l’ormai dismessa chiesa di  Santa Caterina, realizzata dal XVI al XVIII secolo. Lipari dunque ancora oggi custodisce una delle opere più imponenti e maestose dell’arcipelago eoliano, che il tempo e le dominazioni straniere non sono riuscite ad erodere.

di Adriano Nicosia
 



Data notizia: 10/29/2014

Tags

Castello di Lipari - fortezza resiste al tempo - -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa sul mare Capistello Lipari
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
750.000
Attico con terrazzo e garage Lipari Attico con terrazzo e garage Lipari
370.000
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
220.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult