Eolie sulla bocca di tutti: The Jakarta Post

Eolie sulla bocca di tutti: The Jakarta Post

Per la seconda tappa di questo viaggio intorno al mondo, alla ricerca di notizie sulle Isole Eolie, restiamo in continente asiatico. Siamo in Indonesia ed a parlare è il Jakarta Post. The Jakarta Post è un quotidiano indonesiano, scritto in lingua inglese, con sede nella capitale. È in questo giornale che, il 30 settembre 2012, viene pubblicato un articolo di Peter Milne: “Aeolian Islands: One of Sicily’s hottest destinations”. Si parte da un paragone tra le vulcaniche Isole Eolie e le vulcaniche Isole Indonesiane. L’Arcipelago Eoliano è una delle destinazioni migliori per gli amanti delle isole, con i loro fanghi termali, il loro mare blu e le montagne. Ogni estate, orde di visitatori arrivano a fare il bagno, nuotare e prendere il sole, ma si consiglia di visitare le Eolie prima o dopo il picco stagionale: maggio, giugno, settembre e ottobre. Peter Milne racconta di aver visitato le Isole a metà maggio, tenendo come base eoliana Panarea e alloggiando all’Hotel Quartara: lunga 3 chilometri, larga 2 e con le sue case bianche ricorda una piccola isola greca. Paragona la storia eruttiva di Panarea a quella dell’indonesiana Krakatau e i comfort e lo stile a quelli di una sontuosa abitazione di Java: i mobili, infatti, sono stati comprati dal proprietario durante un viaggio in Indonesia. L’autore dell’articolo ha goduto della meravigliosa vista che l’hotel regala sugli isolotti e gli scogli di Panarea e, più in lontananza, su Stromboli. Su quest’ultima consiglia la scalata al cratere di sera per poter godere delle eruzioni al buio, che risulteranno molto più spettacolari; può capitare che il percorso venga chiuso per scariche di lava troppo forti e, in ogni caso, l’ascesa va fatta con una guida qualificata. Per quanto riguarda l’Isola di Lipari, viene suggerito di noleggiare un motorino o una piccola macchina e girare da se’, piuttosto che prendere parte ad uno dei numerosi tour organizzati. L’ultima visita di Peter Milne ha luogo a Vulcano, definita indimenticabile anche per l’odore di uova marce provocato dai gas sulfurei; anche qui, partecipa alla scalata fino al cratere, per rilassarsi poi nei fanghi termali e terapeutici.

 

di Francesca Zampaglione



Data notizia: 25/02/2016

Tags

Indonesia - giornale - Eolie -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
135.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
860.000
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
430.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz