Stromboli, escursioni non oltre quota 400 m

Stromboli, escursioni non oltre quota 400 m ORDINANZA n°15 del 26 marzo 2009 I L S I N D A C O RICHIAMATA la propria ordinanza n.14 del marzo 2009, con la quale veniva posto il divieto immediato ed assoluto di accesso al vulcano Stromboli, con consequenziale sospensione di tutte le attività escursionistiche, fino a nuove e diverse comunicazioni da parte del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, che rassicurassero in ordine al superamento delle condizioni di criticità connesse alle attività del vulcano medesimo; VISTA la nota prot. n.DPC/VATO/22680 del 25/03/09, pervenuta via fax in data 26/03/2009, a firma del Vice Capo del Dipartimento della Protezione Civile per l’Area Tecnico-Operativa, prof. Bernardo De Bernardinis, con la quale, alla luce delle attività di sorveglianza al momento attuale, viene resa informazione circa la persistenza di condizioni di attività del vulcano tali da comportare una situazione di criticità elevata in area sommatale, ravvisandosi una situazione meno critica alle quote inferiori per le quali si configura uno stato di preallerta; CONSIDERATO che, giusta la predetta missiva, si consiglia di limitare il divieto di accesso al vulcano per quote superiori a 400 m s.l.m.; RITENUTO che le valutazioni, sopra riportate, consentono e richiedono un riesame del richiamato provvedimento sindacale n.14/2009; RAVVISATO, pertanto, necessario pervenire alla emanazione di nuova regolamentazione in materia, a salvaguardia della incolumità pubblica e per motivi di protezione civile, a parziale rettifica della citata ordinanza; VISTO l’art. n°54 del D. Lg.vo n°267/2000; VISTO il Testo Coordinato delle ll.rr. relative all’ordinamento degli Enti Locali 2008 (GURS 09/05/2008); O R D I N A A parziale rettifica della ordinanza n.14 del 23 marzo 2009 e fino a nuove e diverse comunicazioni da parte del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, che rassicurino in ordine al superamento delle condizioni di criticità connesse alle attività del vulcano Stromboli: 1) Di limitare il divieto di accesso al vulcano Stromboli per quote superiori a 400 m s.l.m., consentendo, sino a tale quota, il (libero ?) accesso dei visitatori escursionisti, ( soltanto se accompagnati da guide alpine e vulcanologiche autorizzate, le quali vorranno consultare il bollettino di vigilanza emesso giornalmente dal Centro Funzionale Centrale - Rischio Vulcanico del Dipartimento della protezione civile ed affisso presso il Centro Operativo Avanzato (COA) di Stromboli, assumendo informazioni circa le condizioni dello stato di attività del vulcano e uniformandosi alle prescrizioni di cui alla regolamentazione dettata con ord.n.46 del 06 agosto 2007. 2) Confermare l’interdizione dell’accesso alle quote superiori a 400 m s.l.m.. 3) Il Corpo di Polizia Municipale e tutti gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati dell’esecuzione della presente ordinanza e della sua scrupolosa osservanza, anche attraverso controllo e posti di blocco lungo i sentieri di accesso agli alti versanti, e sono chiamati a darne la massima diffusione, in collaborazione con i responsabili della Circoscrizione di Stromboli. D I S P O N E -Che il Dirigente del 4° Settore e l’Ufficio di Protezione Civile del medesimo Settore, siano incaricati degli adempimenti e degli atti eventualmente nascenti dalla presente ordinanza. -La trasmissione del presente provvedimento al Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri di Roma, al Dipartimento di Protezione Civile della Regione Siciliana, alla Prefettura - Ufficio Territoriale di Governo - di Messina, , all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, al Centro Operativo Avanzato (COA) di Stromboli, al Consiglio Circoscrizionale di Stromboli, alle Guide Alpine e/o Vulcanologiche operanti su Stromboli, agli Agenti della Forza Pubblica, al Corpo di Polizia Municipale, al Dirigente del 4° Settore. Il presente provvedimento, che avrà immediata esecutività, sarà affisso all’Albo Pretorio della Casa Comunale ed all’Albo della Sede della Circoscrizione di Stromboli. Dalla Residenza Municipale lì, 26/03/2009 IL SINDACO (Dott. Mariano Bruno)

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 4/1/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villetta Tipica S. Margherita Lipari
Rudere Tivoli Quattropani Lipari Rudere Tivoli Quattropani Lipari
68.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000
Appartamento secondo piano Lipari Appartamento secondo piano Lipari
210.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
840.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult