100 capolavori dallo Staedel Museum

100 capolavori dallo Staedel Museum Esposti nel Palazzo delle Esposizioni i capolavori dello Staedel Museum di Francoforte riuniti in una grande mostra che spazia dall’Impressionismo all’ Espressionismo fino all’Avanguardia. Per la prima volta viene presentata in Italia una selezione delle opere del celebre museo, una delle più ricche e prestigiose raccolte europee d’arte antica e moderna, che ebbe inizio con la collezione privata fondata nel 1815 e donata alla collettività dal mercante e banchiere Johann Friederich Staedel. Da allora la raccolta si è costantemente arricchita di nuove acquisizioni e oggi lo Staedel Museum conserva più di centomila opere d’arte europea dal Rinascimento ai giorni nostri. Il percorso della mostra si articola in sette sezioni con opere che vanno dai Nazareni ai Romantici, dal Realismo all'Impressionismo, dal Simbolismo alle Avanguardie. Si possono ammirare, tra gli altri, capolavori di Tischbein, Koch, Corot, Monet, Degas, Renoir, Van Gogh, Cézanne, Boecklin, Feuerbach, fino a Moreau, Redon, Hodler, Munch, Beckmann, Ernst, Klee, Picasso. La mostra apre sullo scenario del classicismo tedesco di primo Ottocento, introdotto dal celeberrimo ritratto di Goethe in riposo sullo sfondo della campagna romana, realizzato nel 1787 da Tischbein e diventato simbolo assoluto del mito italico del Grand Tour. A seguire, un omaggio all'impressionismo francese - dai paesaggi realisti di Corot e Courbet ai radiosi ritratti di Renoir fino alle atmosfere parigine di Degas. Lo snodo centrale della mostra è dedicato al Simbolismo, rappresentato dai protagonisti (Böcklin, Ensor, Moreau, Munch e Redon) con le loro evocazioni di mondi immaginati e inquietanti. La mostra da spazio quindi a capolavori dell'Espressionismo tedesco. A Max Beckmann, artista di marca espressionista ma difficilmente riconducibile ad una corrente precisa, e al suo stile potente ed incisivo che riflette le complessità della cultura europea d'inizio secolo, è dedicata un'intera sezione, mentre lo sperimentalismo visionario di artisti come Max Ernst, Paul Klee e Pablo Picasso offrono, in conclusione della mostra, una panoramica d'eccezione sul confine novecentesco della modernità. Durante la mostra iniziative per adulti e per ragazzi. Fino al 17 luglio.

, a cura di Daniela Bruzzone

Data notizia: 4/19/2011

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Struttura turistica Lipari
Immobile vista mare Canneto Immobile vista mare Canneto
530.000
Casa indipendente Quattropani Lipari Casa indipendente Quattropani Lipari
280.000
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
650.000
Casa Troffa Canneto Lipari Casa Troffa Canneto Lipari
220.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Torta al Cioccolato con Panna Fresca by Marzia Ricca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult