"Gas aliscafi danneggiano passeggeri e marittimi"

"Gas aliscafi danneggiano passeggeri e marittimi" Lipari- Lettera del consigliere comunale Gianni Iacolino al Direttore Generale Usticalines; al Direttore Generale Compagnia delle Isole; al Sindaco del comune di Lipari: Aliscafo delle 8.20 . Partenza da Lipari e cinque fermate per raggiungere Stromboli. Ad ogni attracco si apre il portellone, i marinai si dirigono alle loro postazioni, gli ormeggiatori si avvicinano ai bordi delle banchine, uno zaffo nauseabondo di gas di scarico inonda subito l'interno dell'aliscafo per tutto il tempo della sosta, tutti noi passeggeri siamo costretti ,nostro malgrado," una tantum ", a respirare veleni in quantità , mentre i marinai e gli ormeggiatori sono costretti giornalmente a questo supplizio sin dai tempi del primo viaggio di un aliscafo, circa cinquanta anni fa o poco più. Perché faccio questa riflessione ? Perché da tanto tempo mi sono chiesto come si fa a sopportare una simile situazione incivile , nociva per chi respira , anche saltuariamente, tali gas. Figurarsi i disagi ed i rischi per chi li respira da mattino a sera per motivi di lavoro ! Ritengo tale situazione una sevizia non solo inutile e dannosa , ma anche gratuita ed ingiustificabile visto che con un semplice accorgimento tecnico si risolverebbe l'annoso problema. Basterebbe convogliare i gas di scarico, nei minuti di sosta, sulla marmitta controlaterale rispetto alla fiancata appoggiata alla banchina, sfruttando un by-pass e relative elettrovalvole. I gas , scaricati dal lato opposto a quello di sbarco, non intaserebbero i polmoni di nessuno. Un semplice accorgimento tecnico ed un vantaggio enorme per tutti. Ed allora mi rivolgo ai direttori generali di Usticalines e Compagnia delle Isole perché trovino una soluzione tecnica atta a risolvere questo annoso problema di inquinamento doloso . Se i dg non ritenessero questo un intervento doveroso e giusto, invito il Sindaco di Lipari ad intervenire anche nel suo ruolo di massima autorità sanitaria locale. Garantire la qualita' dell'aria che respiriamo all'interno degli aliscafi e sulle banchine, tutelare la salute dei lavoratori marittimi e portuali è un dovere cui non ci si può sottrarre. Il fatto che non si sia mai , in tanti anni, posta la dovuta attenzione a tale problema non può giustificare ulteriori ritardi, anzi impone una accelerazione per una soluzione che , spero di aver chiarito, è doverosa e di facile realizzazione. Cordialmente Dr Giovanni Iacolino Consigliere Comunale " La Sinistra "

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 10/22/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Attico con terrazzo e garage Lipari
Palazzina centro Lipari Palazzina centro Lipari
220.000
Rustico panoramico Lipari Rustico panoramico Lipari
240.000
Vendesi hotel Panarea Vendesi hotel Panarea
3.600.000
Primo piano casa vico Bezzecca Lipari Primo piano casa vico Bezzecca Lipari
176.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult