Sidoti dà lezioni di trasparenza

Sidoti dà lezioni di trasparenza Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: Dopo quasi un anno di amministrazione ancora sul tema trasparenza non si e' fatto proprio nulla. Solo promesse fatte e non mantenute (vedi ad esempio pubblicazione dei rendiconti del nostro Comune ed informativa sulle società partecipate ed i compensi riconosciuti ai loro rappresentanti). Unico elemento in più rispetto ad un anno fa l'informativa sulle assenze dei dipendenti peraltro sollecitato dal sottoscritto. A riprova del disinteresse sull'argomento: 1) il mancato aggiornamento dei dati relativi al reddito dell'anno 2012 dei dirigenti comunali 2) il solo titolo dei cv delle posizioni organizzative 3) la pubblicazione della delibera di nomina della Mazziotta che dorrebbe essere integrata dal compenso che percepisce. E poi aggiornate il titolo oggi si chiama " trasparenza valutazione e merito". Possiamo affermare che manca tutto dall'acqua al sale. Adesso pero' la legge ci viene incontro obbligando i Comuni al rispetto di quanto contenuto nella cosiddetta norma anticorruzione. Al traguardo il provvedimento (approvato dal Cdm del 15 febbraio 2013) che riordina tutte le norme che riguardano gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte delle PA e introduce sanzioni per il mancato rispetto dei vincoli. Arriva infatti sulla "Gazzetta Ufficiale" del 5 aprile 2013 n. 80 il decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, emanato in attuazione della legge 190 del 2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione". Parte, quindi con il monitoraggio e le relative sanzioni, l'operazione trasparenza della Pa, come previsto dal decreto legislativo 33/2013 sugli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, pubblicato in Gazzetta ufficiale la scorsa settimana. Il Testo unico sulla trasparenza, in vigore dal 20 aprile, "mette insieme tutti gli obblighi di pubblicità a carico della Pa" e attiva "il diritto del cittadino al controllo sociale delle pubbliche amministrazioni e della politica".

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 14/04/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
Villa unica Pianoconte Lipari Villa unica Pianoconte Lipari
1.080.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000
Villa indipendente Pianoconte Villa indipendente Pianoconte
350.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Caponata di melanzane

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz