Lo Giusto: da bus Sottomonastero solo caos

Lo Giusto: da bus Sottomonastero solo caos Riceviamo da Giansanto Lo Giusto e pubblichiamo: Francamente dopo 25 anni di permanenza a Lipari non riesco ancora a ben comprendere la logica politico/amministrativa di questo paese. Un detto dice "se non è zuppa è panbagnato" ma qui si va continuamente dalla zuppa al panbagnato e viceversa...è una dicotomia senza fine. Marina Corta - Sottomonastero...sembra che l'economia di quest'isola dipenda da questi due poli...i due porti...le porte di entrata dell'isola. Dopo il trasferimento degli aliscafi a Sottomonastero si è configurata una situazione di separazione funzionale dei flussi turistici in arrivo e partenza, una razionalizzazione che ha determinato differenti condizioni economico-sociali-commerciali con l'intento, comunque, di ordinare, disciplinare e sviluppare generalmente lo sviluppo del paese. Questo teoricamente...praticamente non è proprio stato così anche per la mancanza del necessario substrato di servizio. Marina Corta è sì il punto di imbarco e sbarco dei flussi turistici giornalieri e crocieristici ma per la tipologia ed organizzazione propria degli stessi, oltre alla numerosa ed anche caotica presenza umana, pochi sono i vantaggi per gli operatori locali che anzi si trovano a supplire alla mancanza dei servizi pubblici necessari e si riducono ad essere gestori loro malgrado non tanto di bar e ristoranti, ma di lavabi e gabinetti gratuiti presi d'assalto da una massa imponente di bisognosi ma spilorci pseudo avventori che oltre alla pipì e popò null'altro lasciano nemmeno per il disturbo e le spese di pulizia. Flussi che poi si incanalano quasi di corsa nelle stradelle del vecchio borgo marinaro e poi il primo tratto della Provinciale per raggiungere velocemente i pullman granturismo in attesa sulla via Conti per fare il giro dell'isola, creando situazioni anche di pericolo per se stessi e per il traffico veicolare. Sottomonastero invece è il punto di imbarco e sbarco di passeggeri ed auto in arrivo e partenza con aliscafi e navi e sede delle relative biglietterie, base di taxi, noleggi vari di auto e scooters, aree di sosta e corsie d'imbarco riservate, attracco temporaneo di barche da pesca per vendita diretta del pescato, fermata di autobus urbani ed extraurbani, stazione di servizio rifornimento carburante, bar, ristoranti, supermercato e botteghe varie......il tutto in poche centinaia di mq molte delle quali in ambito portuale. Una zona quasi inavvicinabile nelle ore di punta del mattino...! Bene...dopo queste considerazioni, mi sembra quasi surreale la determinazione dell'Amministrazione Comunale, surrogata anche da una Conferenza di servizi, di convogliare il flusso turistico giornaliero sbarcato a Marina Corta lungo il Corso Principale fino al porto di Sottomonastero dove i pullman granturismo, generalmente 3 o 4, sono parcheggiati in attesa per il giro dell'isola. Al caos si aggiunge altro caos, immaginate decine di persone in mezzo a veicoli in attesa d'imbarco, ad altri che sbarcano dalle navi traghetto, compresi mezzi pesanti, taxi in manovra, mezzi degli alberghi che caricano e scaricano ospiti in arrivo e partenza, autobus in manovra, fila di autoveicoli e scooters al distributore di benzina, mezzi commerciali che riforniscono gli esercizi della zona.....ci mancano solo i gitanti ed i pullman granturismo.... ed abbiamo fatto la torta a 3 piani.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 20/06/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
520.000
Villa unica Pianoconte Lipari Villa unica Pianoconte Lipari
1.080.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250.000
Casa semindipendente Santa Margherita Lipari Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
310.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Torta al Cioccolato con Panna Fresca by Marzia Ricca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz