Quella casetta nella discarica

Quella casetta nella discarica Lipari- Vivono da anni proprio sotto la discarica di Lami-Malopasso, la pattumiera delle isole del comune di Lipari. Non hanno rete elettrica ma un pannello solare da 24 volt. Devono continuamente fare attenzione, a non farsi divorare le finestre da ratti e topi e nelle ore notturne a branchi di cani randagi che, in quella zona, invece di abbaiare, ululano. Se rivolgono lo sguardo al cielo vedono stormi di gabbiani e corvi, grossi come avvoltoi. E se c'è vento, devono anche ripulire l'orto dalla buste di plastica che volano giù. Ben che vada con qualche foglia di lattuga marcia all'interno. Ecco in quali condizioni vive la famiglia di Emiddio Biviano, un anziano artigiano che ha deciso qualche anno fà di lasciare Bologna per tornare nella sua terra natia dove il padre gli ha lasciato in eredità un'abitazione che frattanto ha ristrutturato e ingrandito. Con la moglie e la nonna sofferente di 96 anni, pensava di poter trascorrere una serena vita da pensionato. Invece, la sua è una continua battaglia con le istituzioni. Con il comune, addirittura da 24 anni, " perchè- dichiara- l'ente, all'epoca, mi sottrasse una vicina proprietà per realizzare la discarica. Sito che negli anni è stato spostato più volte fino ad arrivarmi proprio sopra la testa". Se è andata effettivamente così lo stabilirà a tempo debito il giudice della sezione staccata del tribunale di Lipari, visto che le parti sono da tempo in causa. Ma al comune, Biviano chiede anche e soprattutto lo svolgimento di quegli interventi per poter vivere civilmente e con dignità. " Ho chiesto ripetutamente la rete elettrica ma l'ultimo palo e nei pressi di un'abitazione situata nelle vicinanze. La strada ( un torrente di pomice, ndr) di conseguenza non è illuminata e nelle condizioni in cui si trova, essendo solcata dalle acque piovane è spesso percorribile solo con i fuoristrada. Ci arrangiamo con un pannello solare da 24 volt. Ma se guardo la tv non posso tenere la luce accesa. O se si cucina, non può funzionare la lavatrice. Per cause di forza maggiore l'una esclude l'altra agevolazione offerta dalla modernità. Eh si- continua Biviano- perchè qui viviamo come sessant'anni fà. Per il resto cosa devo dirvi. I topi l'altra notte hanno divorato il pane e la frutta che avevamo in cucina e per uscire da una finestra hanno rosicchiato la gommina di un'anta". Un'impresa vivere in questa maniera. A circa 150 metri, in linea d'aria da quella discarica che invece di essere chiusa e bonificata continua a raccogliere i rifiuti organici delle popolazioni eoliane. Dal 22 al 25 marzo il prof. Larry Hamilton dell'Unesco effettuerà una missione ispettiva nel sito patrimonio dell'Umanità della cave di pomice. Ma una visita a Lami sarebbe opportuna.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 2/24/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casetta panoramica Monte Rosa Lipari
Rustico panoramico Lipari Rustico panoramico Lipari
240.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
840.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
590.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
220.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Scorfano in Guazzètto (al forno) by Marco Miuccio

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult